CategoriesTendenze & Proposte

Con i jeans Palazzo Crop entri nell’autunno a caviglie scoperte

No, non fa ancora freddo. Non è ancora il momento di andare in giro protette dalla testa ai piedi, senza nemmeno un millimetro di pelle in bella vista per non patire le bizze meteo. Stiamo dando il benvenuto all’autunno, che è una stagione dalle mille sorprese: i colori del foliage sono baciati dal sole e anche noi dobbiamo approfittare dei suoi amorevoli raggi che ancora scaldano, permettendoci qualche libertà. Come quella di uscire di casa con i jeans cropped, ma tagliati a una certa altezza (non troppo sopra il malleolo, come invece si usa d’estate) e dotati di una speciale vestibilità.

CIGALA’S sa come rendere il tuo ingresso nell’autunno più glam e confortevole

Basta infilarsi i suoi nuovi jeans Palazzo Crop: larghi al punto giusto, corti al punto giusto, con la vita alta al punto giusto, scoloriti al punto giusto. Con alle spalle un know how di oltre 25 anni nel maneggiare il denim, l’azienda Gala Co. di Urbania che li produce e li distribuisce sa quello che fa e lo fa al meglio. A partire dallo studio meticoloso delle vestibilità, che regalano a questi jeans un fit in grado di valorizzare ogni silhouette (i Palazzo Crop, poi, sono particolarmente adatti a chi non ha altezze statuarie). Dalla piccola percentuale di elastan, che permette di accogliere senza mai costringere. Dalla sfumatura di indaco ideale, che per questo modello sceglie l’effetto invecchiato 8 anni, adatto alla luce e ai colori dei mesi autunnali.

I Palazzo Crop di Cigala’s lasciano scoperta la caviglia senza esagerare: per questo stanno bene con le scarpe di stagione, sneaker e mocassini su tutto. E, per dare il loro contributo alla lotta contro il riscaldamento globale e il cambiamento climatico, anche i Palazzo Crop – come tutta la produzione del brand – escludono dal loro ciclo produttivo ogni procedura inquinante, utilizzano metalli atossici ed etichette riciclabili. Con loro addosso, esci con calma dall’estate e dai il benvenuto all’autunno nel migliore (e più stiloso) dei modi: a caviglie scoperte!

CategoriesTendenze & Proposte

Gli shorts col fiocco, praticità e raffinatezza per una diva contemporanea

Gli shorts non sono solo rivoluzionari, sensuali e provocatori, ma (quando hanno certe caratteristiche e certi tagli a tutto bon-ton) sanno essere il complemento ideale per i look più chic della bella stagione.

Praticità e raffinatezza

Cigala’s è riuscito a unire la praticità degli shorts alla raffinatezza di un capo trasversale. Li ha realizzati in denim con una piccola percentuale di elastomero a garanzia di un fit perfetto (perché, si sa, per l’azienda di Urbania la vestibilità è cosa seria, tanto che i prototipi vengono provati infinite volte su donne vere e non su modelle dai fisici statuari) e in cotone e Tencel (fibra ecologica ricavata dagli alberi di eucalipto) in 22 varianti colore.

Con la loro vita alta al punto giusto, la cintura coordinata da annodare. O la cucitura sfrangiata (per ricordare l’anima ribelle di ogni pantaloncino che si rispetti!). Ma non solo: anche le pinces, l’inserto elastico posteriore, le tasche sui fianchi, il risvolto e una forma lievemente svasata. Questi dettagli ricordano le mise estive delle dive degli anni ’50, donne dalla femminilità carismatica e dallo stile iconico. Dive che ancora adesso ispirano i look più glam.

Gli shorts di Cigala’s si possono indossare con una blusa, un foulard a stampa multicolore legato attorno al capo, occhialoni scuri e infradito, proprio come farebbe Jacqueline Kennedy in vacanza a Martha’s Vineyard o a Capri.

Si possono abbinare a una camicia maschile sbottonata quanto basta, aperta su un fazzoletto fantasia annodato al collo alla maniera di Grace Kelly. Si possono mixare a una T-shirt a righe marinare e ballerine per sprigionare un’allure alla Audrey Hepburn. Ma i pantaloncini firmati Cigala’s stanno benissimo anche con tacchi e blazer, per affrontare gli impegni in città come una vera, stilosissima diva.

Shorts Shorts

Add to cart